Le buche

Tutto il campo

18 buche
PAR 71
Lunghezza 6171 metri

Composizione manto erboso (Tipi di erba utilizzati):

Fairways (Tutte le buche)

  • Lolium perenne
  • Poa pratensis
  • Festuca rubra

Tee e Green (Buche 1-3 e 13-18)

  • Agrostis Penncross

Tee e Green (Buche 4/12)

  • Agrostis L93

CALCOLA IL TUO HANDICAP

Buca 1

  • Par: 4 Handicap: 15
  • Tee Bianco: 333 metri
  • Tee Giallo: 324 metri
  • Tee Blu:      333 metri
  • Tee Rosso:  279 metri

Buca di apertura non particolarmente impegnativa se non per i bunkers piazzati in corrispondenza dell’arrivo del drive a lato del fairway.

Per i giocatori più lunghi, prestare attenzione a sinistra, il rough molto alto a sinistra del fairway potrebbe rendervi complicato il secondo colpo al green.

Il green, difeso su entrambi i lati permette comunque un secondo colpo abbastanza agevole.

 

Buca 2

  • Par: 3
  • Handicap: 9
  • Tee Bianco: 173 metri
  • Tee Giallo:   158 metri
  • Tee Blu:        140 metri
  • Tee Rosso:   130 metri

Par 3 molto delicato per la presenza di un fuori limite che difende il lato sinistro della buca. Green stretto e ben difeso.

 

Buca 3

  • Par: 5
  • Handicap: 5
  • Tee Bianco: 521 metri
  • Tee Giallo:   494 metri
  • Tee Blu:        444 metri
  • Tee Rosso:   422 metri

Lungo par 5 caratterizzato da un fuori limite che dal tee di partenza costeggia sulla sinistra la buca in tutta la sua lunghezza sino al green. Un ampio fossato rende difficile il primo colpo.
Green ampio difeso da bunkers.

 

Buca 4

  • Par: 3
  • Handicap: 17
  • Tee Bianco: 146 metri
  • Tee Giallo:   132 metri
  • Tee Blu:        126 metri
  • Tee Rosso:    112 metri

Corto e delicato par 3 con green molto mosso e molto ben difeso da un laghetto frontale e da un bunker sulla sinistra.

 

Buca 5

  • Par: 3
  • Handicap: 13
  • Tee Bianco: 186 metri
  • Tee Giallo:   155 metri
  • Tee Blu:        148 metri
  • Tee Rosso:   128 metri

Par 3 impegnativo. Il green è ampio, ma protetto frontalmente e a sinistra da un grande bunker che costringe alla massima precisione.

 

Buca 6

  • Par: 4
  • Handicap: 11
  • Tee Bianco: 325 metri
  • Tee Giallo:   307 metri
  • Tee Blu:        273 metri
  • Tee Rosso:   252 metri

Corto par 4 che richiede attenzione nel primo colpo per la presenza di un lago a sinistra, e soprattutto nel colpo al green protetto a sinistra da un altro lago, e sulla destra da un bunker e da un profondo fossato.

 

Buca 7

  • Par: 4
  • Handicap: 1
  • Tee Bianco: 410 metri
  • Tee Giallo:   374 metri
  • Tee Blu:        345 metri
  • Tee Rosso:   325 metri

Buca par 4 particolarmente lunga e impegnativa caratterizzata da due laghi che si frappongono pericolosamente alla traiettoria del primo colpo. Occorre precisione per evitare un bunker sulla destra e un terzo lago sulla sinistra. Anche il secondo colpo è impegnativo essendo il green difeso frontalmente da due bunker.

 

Buca 8

  • Par: 5
  • Handicap: 7
  • Tee Bianco: 504 metri
  • Tee Giallo:   480 metri
  • Tee Blu:        453 metri
  • Tee Rosso:   428 metri

Par 5 leggermente in discesa caratterizzato da un fairway ondulato. Piazzato il primo colpo, prestando attenzione ad un bunker posto sulla destra, non resta che avvicinarsi con decisione e, infine, approcciare al green tenendo conto della profondità del laghetto frontale e del bunker di sinistra. Green ampio e mosso.

 

Buca 9

  • Par: 4
  • Handicap: 3
  • Tee Bianco: 388 metri
  • Tee Giallo:   370 metri
  • Tee Blu:        331 metri
  • Tee Rosso:   300 metri

Par 4 delicato, fra due filari di alberi, delimitato sulla sinistra da un’area ecologica considerata acqua laterale con obbligo di droppaggio, e sulla destra da piante d’alto fusto. Primo colpo che deve considerare la presenza di un bunker sulla destra in corrispondenza del punto di arrivo e di un imponente albero che può interferire con il secondo colpo.
Green mosso sulla parte bassa e difeso da un profondo bunker che protegge l’ingresso al green per quasi tutta la sua interezza.

 

Buca 10

  • Par: 4
  • Handicap: 6
  • Tee Bianco: 381 metri
  • Tee Giallo:   328 metri
  • Tee Blu:        305 metri
  • Tee Rosso:   284 metri

Questo par 4, tra gli alberi e parallelo alla buca 9, anche se leggermente più corto, è caratterizzato da un bunker all’altezza dell’arrivo drive e da un secondo bunker che fiancheggia il difficile green sulla sinistra.

 

Buca 11

  • Par: 5
  • Handicap: 8
  • Tee Bianco: 507 metri
  • Tee Giallo:   481 metri
  • Tee Blu:        439 metri
  • Tee Rosso:   407 metri

Par 5 decisamente impegnativo. Il fairway, già stretto, è costeggiato da un fossato a sinistra e limitato all’arrivo del driver e del secondo colpo da più bunker sul lato destro. Anche il green è ben protetto da due bunker frontali. Un’ulteriore insidia è rappresentata da un canale posto perpendicolarmente a metà della buca.

 

Buca 12

  • Par: 3
  • Handicap: 18
  • Tee Bianco: 162 metri
  • Tee Giallo:   127 metri
  • Tee Blu:        121 metri
  • Tee Rosso:   105 metri

Par 3 corto ma delicato, per la presenza di due bunker a protezione della parte sinistra del green che presenta pendenze importanti.

 

Buca 13

  • Par: 4
  • Handicap: 4
  • Tee Bianco: 411 metri
  • Tee Giallo:   382 metri
  • Tee Blu:        360 metri
  • Tee Rosso:   335 metri

Una fra le buche più belle del percorso, con un lungo par 4 caratterizzato da un secondo colpo al green reso impegnativo da un canale sul lato destro e dal lago sulla sinistra.
Per i giocatori potenti, prestare attenzione, un errore sulla sinistra impedirà l’attacco al green, perché protetto da un albero alto e robusto e vi costringerà ad un difficile layup.

 

Buca 14

  • Par: 4
  • Handicap: 2
  • Tee Bianco: 398 metri
  • Tee Giallo:   372 metri
  • Tee Blu:        340 metri
  • Tee Rosso:   335 metri

È una buca difficile, resa tale non solo dalla sua lunghezza, ma anche a causa della brezza che frequentemente soffia in senso contrario. Ostacoli d’acqua circondano i teeshot di questa buca particolarmente impegnativa. Ampio green difeso da bunker su entrambi i lati.

 

Buca 15

  • Par: 5
  • Handicap: 14
  • Tee Bianco: 484 metri
  • Tee Giallo:   448 metri
  • Tee Blu:        410 metri
  • Tee Rosso:   393 metri

Par 5 particolarmente intrigante, caratterizzato da due bunker sul lato sinistro del fairway che possono interferire con il primo colpo, e da due laghi, uno a destra sull’arrivo del driver e uno frontale, che rende il secondo colpo tutt’altro che agevole sia per chi voglia raggiungere il green, sia per chi abbia intenzione di piazzare il secondo colpo per poi attaccare il green protetto a destra da un bunker.

 

Buca 16

  • Par: 4
  • Handicap: 14
  • Tee Bianco: 335 metri
  • Tee Giallo:   315 metri
  • Tee Blu:        291 metri
  • Tee Rosso:   281 metri

In questa corta buca par 4 occorre piazzare bene il primo colpo e prestare attenzione ad un canale che corre frontalmente al green, green ben difeso su entrambi i lati dalla presenza di bunker.

 

Buca 17

  • Par: 3
  • Handicap: 16
  • Tee Bianco: 175 metri
  • Tee Giallo:   150 metri
  • Tee Blu:        127 metri
  • Tee Rosso:   123 metri

Par 3 all’apparenza semplice ma in realtà ingannevole, richiede accuratezza sulla scelta del bastone sul tee di partenza; Spesso con la presenza di vento a favore che appiattisce il volo di palla e la presenza di un bunker posto frontalmente, obbliga i giocatore a non sbagliare corti e un ulteriore bunker sulla destra impegnerà i giocatori ad un primo colpo di grande precisione.
Par 3 molto delicato per la presenza di un fuori limite che difende il lato sinistro della buca. Green stretto e ben difeso.

 

Buca 18

  • Par: 4
  • Handicap: 10
  • Tee Bianco: 357 metri
  • Tee Giallo:   341 metri
  • Tee Blu:        315 metri
  • Tee Rosso:   306 metri

Par 4 di chiusura dove occorre piazzare bene il primo colpo, considerando i bunker ai lati della pista e i fuori limite che proteggono tutto il lato sinistro della buca.
Green protetto a sinistra da bunker alquanto profondi.

 

Buca 1

  • Par: 4 Handicap: 15
  • Tee Bianco: 333 metri
  • Tee Giallo: 324 metri
  • Tee Blu:      333 metri
  • Tee Rosso:  279 metri

Buca di apertura non particolarmente impegnativa se non per i bunkers piazzati in corrispondenza dell’arrivo del drive a lato del fairway.
Per i giocatori più lunghi, prestare attenzione a sinistra, il rough molto alto a sinistra del fairway potrebbe rendervi complicato il secondo colpo al green.
Il green, difeso su entrambi i lati permette comunque un secondo colpo abbastanza agevole.

 

Buca 2

  • Par: 3
  • Handicap: 9
  • Tee Bianco: 173 metri
  • Tee Giallo:   158 metri
  • Tee Blu:        140 metri
  • Tee Rosso:   130 metri
Par 3 molto delicato per la presenza di un fuori limite che difende il lato sinistro della buca. Green stretto e ben difeso.

 

Buca 3

  • Par: 5
  • Handicap: 5
  • Tee Bianco: 521 metri
  • Tee Giallo:   494 metri
  • Tee Blu:        444 metri
  • Tee Rosso:   422 metri
Lungo par 5 caratterizzato da un fuori limite che dal tee di partenza costeggia sulla sinistra la buca in tutta la sua lunghezza sino al green. Un ampio fossato rende difficile il primo colpo.
Green ampio difeso da bunkers.

 

Buca 4

  • Par: 3
  • Handicap: 17
  • Tee Bianco: 146 metri
  • Tee Giallo:   132 metri
  • Tee Blu:        126 metri
  • Tee Rosso:    112 metri
Corto e delicato par 3 con green molto mosso e molto ben difeso da un laghetto frontale e da un bunker sulla sinistra.

 

Buca 5

  • Par: 3
  • Handicap: 13
  • Tee Bianco: 186 metri
  • Tee Giallo:   155 metri
  • Tee Blu:        148 metri
  • Tee Rosso:   128 metri
Par 3 impegnativo. Il green è ampio, ma protetto frontalmente e a sinistra da un grande bunker che costringe alla massima precisione.

 

Buca 6

  • Par: 4
  • Handicap: 11
  • Tee Bianco: 325 metri
  • Tee Giallo:   307 metri
  • Tee Blu:        273 metri
  • Tee Rosso:   252 metri
Corto par 4 che richiede attenzione nel primo colpo per la presenza di un lago a sinistra, e soprattutto nel colpo al green protetto a sinistra da un altro lago, e sulla destra da un bunker e da un profondo fossato.

 

Buca 7

  • Par: 4
  • Handicap: 1
  • Tee Bianco: 410 metri
  • Tee Giallo:   374 metri
  • Tee Blu:        345 metri
  • Tee Rosso:   325 metri

Buca par 4 particolarmente lunga e impegnativa caratterizzata da due laghi che si frappongono pericolosamente alla traiettoria del primo colpo. Occorre precisione per evitare un bunker sulla destra e un terzo lago sulla sinistra. Anche il secondo colpo è impegnativo essendo il green difeso frontalmente da due bunker.

 

Buca 8

  • Par: 5
  • Handicap: 7
  • Tee Bianco: 504 metri
  • Tee Giallo:   480 metri
  • Tee Blu:        453 metri
  • Tee Rosso:   428 metri

Par 5 leggermente in discesa caratterizzato da un fairway ondulato. Piazzato il primo colpo, prestando attenzione ad un bunker posto sulla destra, non resta che avvicinarsi con decisione e, infine, approcciare al green tenendo conto della profondità del laghetto frontale e del bunker di sinistra. Green ampio e mosso.

 

Buca 9

  • Par: 4
  • Handicap: 3
  • Tee Bianco: 388 metri
  • Tee Giallo:   370 metri
  • Tee Blu:        331 metri
  • Tee Rosso:   300 metri
Par 4 delicato, fra due filari di alberi, delimitato sulla sinistra da un’area ecologica considerata acqua laterale con obbligo di droppaggio, e sulla destra da piante d’alto fusto. Primo colpo che deve considerare la presenza di un bunker sulla destra in corrispondenza del punto di arrivo e di un imponente albero che può interferire con il secondo colpo.
Green mosso sulla parte bassa e difeso da un profondo bunker che protegge l’ingresso al green per quasi tutta la sua interezza.

 

Buca 10

  • Par: 4
  • Handicap: 6
  • Tee Bianco: 381 metri
  • Tee Giallo:   328 metri
  • Tee Blu:        305 metri
  • Tee Rosso:   284 metri
Questo par 4, tra gli alberi e parallelo alla buca 9, anche se leggermente più corto, è caratterizzato da un bunker all’altezza dell’arrivo drive e da un secondo bunker che fiancheggia il difficile green sulla sinistra.

 

Buca 11

  • Par: 5
  • Handicap: 8
  • Tee Bianco: 507 metri
  • Tee Giallo:  481 metri
  • Tee Blu:        439 metri
  • Tee Rosso:   407 metri
Par 5 decisamente impegnativo. Il fairway, già stretto, è costeggiato da un fossato a sinistra e limitato all’arrivo del driver e del secondo colpo da più bunker sul lato destro. Anche il green è ben protetto da due bunker frontali. Un’ulteriore insidia è rappresentata da un canale posto perpendicolarmente a metà della buca.

 

Buca 12

  • Par: 3
  • Handicap: 18
  • Tee Bianco: 162 metri
  • Tee Giallo:   127 metri
  • Tee Blu:        121 metri
  • Tee Rosso:   105 metri
Par 3 corto ma delicato, per la presenza di due bunker a protezione della parte sinistra del green che presenta pendenze importanti.

 

Buca 13

  • Par: 4
  • Handicap: 4
  • Tee Bianco: 411 metri
  • Tee Giallo:   382 metri
  • Tee Blu:        360 metri
  • Tee Rosso:   335 metri
Una fra le buche più belle del percorso, con un lungo par 4 caratterizzato da un secondo colpo al green reso impegnativo da un canale sul lato destro e dal lago sulla sinistra.
Per i giocatori potenti, prestare attenzione, un errore sulla sinistra impedirà l’attacco al green, perché protetto da un albero alto e robusto e vi costringerà ad un difficile layup.

 

Buca 14

  • Par: 4
  • Handicap: 2
  • Tee Bianco: 398 metri
  • Tee Giallo:   372 metri
  • Tee Blu:        340 metri
  • Tee Rosso:   335 metri
È una buca difficile, resa tale non solo dalla sua lunghezza, ma anche a causa della brezza che frequentemente soffia in senso contrario. Ostacoli d’acqua circondano i teeshot di questa buca particolarmente impegnativa. Ampio green difeso da bunker su entrambi i lati.

 

Buca 15

  • Par: 5
  • Handicap: 14
  • Tee Bianco: 484 metri
  • Tee Giallo:   448 metri
  • Tee Blu:        410 metri
  • Tee Rosso:   393 metri
Par 5 particolarmente intrigante, caratterizzato da due bunker sul lato sinistro del fairway che possono interferire con il primo colpo, e da due laghi, uno a destra sull’arrivo del driver e uno frontale, che rende il secondo colpo tutt’altro che agevole sia per chi voglia raggiungere il green, sia per chi abbia intenzione di piazzare il secondo colpo per poi attaccare il green protetto a destra da un bunker.

 

Buca 16

  • Par: 4
  • Handicap: 14
  • Tee Bianco: 335 metri
  • Tee Giallo:   315 metri
  • Tee Blu:        291 metri
  • Tee Rosso:   281 metri
In questa corta buca par 4 occorre piazzare bene il primo colpo e prestare attenzione ad un canale che corre frontalmente al green, green ben difeso su entrambi i lati dalla presenza di bunker.

 

Buca 17

  • Par: 3
  • Handicap: 16
  • Tee Bianco: 175 metri
  • Tee Giallo:   150 metri
  • Tee Blu:        127 metri
  • Tee Rosso:   123 metri
Par 3 all’apparenza semplice ma in realtà ingannevole, richiede accuratezza sulla scelta del bastone sul tee di partenza; Spesso con la presenza di vento a favore che appiattisce il volo di palla e la presenza di un bunker posto frontalmente, obbliga i giocatore a non sbagliare corti e un ulteriore bunker sulla destra impegnerà i giocatori ad un primo colpo di grande precisione.
Par 3 molto delicato per la presenza di un fuori limite che difende il lato sinistro della buca. Green stretto e ben difeso.

 

Buca 18

  • Par: 4
  • Handicap: 10
  • Tee Bianco: 357 metri
  • Tee Giallo:   341 metri
  • Tee Blu:        315 metri
  • Tee Rosso:   306 metri
Par 4 di chiusura dove occorre piazzare bene il primo colpo, considerando i bunker ai lati della pista e i fuori limite che proteggono tutto il lato sinistro della buca.
Green protetto a sinistra da bunker alquanto profondi.